Psicologia Positiva

La psicologia quando serve

 

Stai provando a raggiungere i tuoi obiettivi ma qualcosa ti blocca e non sai perchè?

 

Vuoi sciogliere i nodi che ti legano ad una situazione dalla quale vorresti finalmente uscire?

 

Vuoi sviluppare il tuo potenziale per vivere una vita piena e gratificante?

 

Emozioni positive

Quando la felicità allunga la vita

"Credo piuttosto che nella vita i maggiori successi e le più intense soddisfazioni emotive derivino dallo sviluppare e usare le vostre potenzialità personali" (Da La costruzione della felicità, Martin E.P. Seligman).

 

Barbara Fredrickson, professore associato all'Università del Michigan, sostiene una tesi importante: le emozioni positive ampliano le risorse intellettuali degli individui, unitamnte a quelle fisiche e sociali, costituendo un vantaggio da un punto di vista evolutivo.

 

Le emzoni positive favorirebbero la creazione di riserve energetiche dalle quali attingere quando dobbiamo affrontare una minaccia o sfruttare un'opportunità.

 

 Pensaci un secondo: quando siamo in uno stato d'animo positivo piacciamo di più alla gente intorno a noi e aumentiamo le probabilità di stringere amicizie, amori e relazioni; siamo più espansivi, tolleranti, creativi e aperti a nuove idee ed esperienze.

 

Gli studi dimostrano che le persone felici hanno una salute migliore, pressione più bassa e un sistema immunitario più reattivo delle persone non-felici.

 

La felicità aiuta a prolungare la vita e migliorare la salute.

Il benessere

Realizzazione delle potenzialità e non assenza di malattia

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), ha sviluppato nel tempo interpretazioni globali del concetto di benessere, identificandolo con la presenza di elementi positivi di funzionamento, e non con la sola assenza di malattia.

 

L’OMS ha inoltre ridefinito il concetto di salute mentale: ‹‹ Uno stato di benessere in cui l'individuo realizza le proprie capacità, può gestire adeguatamente le normali situazioni di stress della vita, può lavorare produttivamente ed è in grado di contribuire attivamente alla propria comunità ›› (OMS,2004, p.12).

 

La psicologia viene troppo spesso associata alla patologia e ad un modello di trattamento spesso banalizzato, e ridicolizzato, al cinema e alla TV.

Guarda il video qui sotto per averne un'idea.

La psicologia oltre la malattia

Quando l’attenzione degli psicologi è rivolta al benessere e non alla patologia

Negli ultimi decenni la psicologia è sembrata concentrarsi su di un unico argomento, la malattia mentale. Svolgendo senza dubbio questo compito piuttosto bene, oggi sappiamo molto su disturbi mentali, sulle loro cause e sopratutto su come alleviare questi disturbi

 

Focalizzandosi molto su come alleviare gli stati che rendono una vita infelice, ha distolto l’attenzione da un aspetto fondamentale: come incrementare gli stati che rendono la vita degna di essere vissuta.

 

Le persone non vogliono solamente correggere le proprie debolezze, vogliono qualcosa in più: una vita ricca di senso.

 

La psicologia positiva, nata all’incirca intorno agli anni ’90, si è posta l'obiettivo di cercare di comprendere le emozioni positive, di incrementare le potenzialità e le virtù delle persone e fornire linee di condotta per raggiungere il benessere e la felicità.

 

Sicurezza di sé, autostima e fiducia

Pilastri importanti nei momenti difficili

La psicologia positiva si occupa della sicurezza di sé, della speranza, dell'autostima e della fiducia

 

Nei momenti difficili, comprendere ed incrementare le proprie potenzialità e virtù, può diventare  molto  prezioso perché fungono da tampone contro le difficoltà della vita e contro i disturbi psicologici.

 

Queste caratteristiche possono aiutarci ad incrementare le capacità di recupero nei momenti difficili.

Vuoi sviluppare le tue potenzialità?

La promozione del benessere passa dallo sviluppo delle potenzialità 

I migliori terapeuti non si limitano ad alleviare e riparare le sofferenze dei loro pazienti, ma gli aiutano a identificare incrementare il loro potenzialità e le loro virtù.

 

La psicologia positiva può essere definita come una prospettiva specifica di studio e analisi del comportamento umano che, contrapponendosi ad una tradizione focalizzata sulle carenze, le patologie e le limitazioni dell'essere umano, privilegia gli aspetti costruttivi, creativi e propositivi degli individui e dei gruppi.

 

La psicologia positiva vuole stimolare e aumentare le potenzialità inespresse, vuole fornire strumenti per vivere una vita piena e gratificante.

Non si limita ad alleviare le sofferenze, si pone l’obiettivo di aiutare chi sta già bene a stare ancora meglio liberandone potenzialità ed energie sopite.  

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
www.psicologo-pisa.it Davide Buttaglieri - Psicologia, Consulenza, Formazione Studio: Via Benedetto Croce 65, 56125 Pisa Mail: info@psicologo-pisa.it Tel: +39 3349907651; P.iva: 02037770506 copyright

Chiama

E-mail

Come arrivare